7 giorni per ricordare. Gli altri appuntamenti in agenda


Il 20 luglio del 1969 si compì una della imprese più straordinarie che la storia ricordi. Fu un momento epico, una sfida all’Universo, in un clima di grande fiducia nel progresso tecnologico. L’Apollo 11 arrivò sulla Luna e l’uomo la percorse sotto gli occhi ammirati di circa 900 milioni di telespettatori, di cui 20 milioni di italiani. Quella che si apre è una settimana di celebrazioni per il cinquantesimo anniversario. Tanti gli appuntamenti in programma. Di seguito i dettagli e gli altri eventi in agenda.

LUNEDI’ 15 LUGLIO – Il Centro Studi Americani organizza alle 17.00  in via Michelangelo Caetani 32 a Roma Moon Night – Conversazioni Lunari. L’evento, organizzato in collaborazione con l’Ambasciata USA in Italia, celebra i cinquant’anni dall’allunaggio: tra testimonianze, memorie e suggestioni saranno analizzate le nuove sfide che si pongono nel settore dell’aerospazio. Tra gli ospiti: Paolo Nespoli, astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea, Bruno Vespa, giornalista e Roberto Vittori, ufficiale dell’Aeronautica Militare e astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea.

MERCOLEDI’ 17 LUGLIO – Matera, Capitale europea della Cultura 2019, sede del Centro di geodesia spaziale, ha organizzato da oggi Matera vista dalla Luna: 10 giorni tra spettacoli, presentazioni di libri, proiezioni di film, allestimenti sul tema della Luna e grandi appuntamenti musicali alla Cava del Sole. 

Machine Learning. E-GEOS Spa (via Tiburtina 965, Roma) ospita la finale della challenge Intelligenza artificiale e big data per il monitoraggio delle infrastrutture ideata da Lazio Innova in collaborazione con E-GEOS, per identificare soluzioni innovative che possano supportare i gestori, proprietari e fruitori di asset lineari (ferrovie, strade, reti tecnologiche) o di edifici produttivi e abitativi nelle attività di segnalazione e monitoraggio delle cosiddette “interferenze”. Al vincitore un premio in denaro del valore di 20 mila euro, messo a disposizione da Lazio Innova.

GIOVEDI’ 18 LUGLIO – A Matera nella Cava del Sole la performance multimediale Apollo Soundtrack, con l’esecuzione della performance multimediale scritta da Brian Eno, Roger Eno e Daniel Lanois, eseguita per la prima volta fuori dal Regno Unito dalla band britannica Icebreaker, con B.J. Cole, Roger Eno e con la partecipazione della violoncellista islandese Gyda Valtysdottir.

Italian Digital Challenge. Alle 18  Palazzo Torlonia a Roma (via Bocca di Leone 78) Presentazione dell’Italian Digital Challenge in programma a Bruxelles dall’1 al 3 ottobre. Realizzato in collaborazione con la Commissione Europea e la Banca Europea Investimenti, l’Italian Digital Challenge è un Percorso di Accelerazione Internazionale finalizzato a presentare i nuovi Programmi Europei per l’Industria Digitale e sviluppare networking nei confronti dei Funzionari Europei e dei possibili Partner Internazionali.

VENERDI’ 19 LUGLIO – Fino aL 27 luglio Giffoni Valle Piana (Salerno) ospita Next  Generation, iniziativa alla quinta edizione, realizzata da Giffoni Innovation Hub, la creative agency ispirata e promossa dal Giffoni Experience. La nuova edizione del percorso formativo che Giffoni Innovation Hub offre sui temi del digitale, web economy, tech e innovazione inizia con le attività didattiche rivolte ai dreamers, i giovani talenti under 30 del Dream Team e i Giffoners dai sei anni in su che potranno partecipare ai creative digital labs di 3D printing ed elettronica, realtà virtuale e aumentata. Per i ragazzi più grandi, dai 18 anni in su, workshop dedicati ai seguenti temi: Interactive Storytelling, Social Impact, Open Innovation, Big Data e Crowdfunding.

SABATO 20 LUGLIO – Moltissimi sono gli eventi promossi dall’Istituto nazionale di astrofisica in tutta Italia per celebrare il cinquantesimo anniversario dello sbarco dell’uomo sulla Luna. Questa sera dalle 20 speciale in diretta streaming: ospiti speciali Patrizia Caraveo, astrofisica dell’Inaf a Milano e autrice del libro Conquistati dalla Luna, Stefano Giovanardi, astronomo del Planetario di Roma, Ettore Perozzi, astrofisico dell’Asi a Roma e autore del libro Luna nuova e Filippo Totani, ingegnere e astrofilo, divulgatore scientifico su temi spaziali. Insieme a loro vi raccontiamo quell’epoca e alcune curiosità sul corpo celeste che più di tutti e da più tempo ci attrae e ci lascia a bocca aperta. Conduce e modera Elisa Nichelli.

In programma allo Spazio Chirale (via Ignazio Persico 32 a Roma) Grande Festa per i 50 anni dal primo sbarco sulla Luna. Lo Spazio Chirale aprirà al pubblico alle 17. Saranno esposte al pubblico tutte le tecnologie del Fab Lab. All’interno del laboratorio sarà allestita una mostra sulle tecnologie dell’era Apollo e potrete giocare e sperimentare in prima persona con l’Apollo Guidance Computer e vedere in funzione le memorie RAM magnetiche a nuclei di ferrite.

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Facebook

Una stangata da 5 miliardi di dollari si sta per abbattere su Facebook per aver violato le norme sulla privacy nel caso Cambridge Analytica. Come riporta il Wall Street Journal, la multa è stata decisa dalla Federal Trade Commission (FTC), l’autorità del settore, ed è la più grande mai comminata contro una società hi-tech. L’authority aveva cominciato ad indagare nel marzo del 2018 quando fu scoperto che Cambridge Analytica per scopi politici era venuta in possesso dei dato di circa 87 milioni di utenti Facebook.

LEGGI ANCHE: Facebook si prepara alla mega multa della Federal Trade Commission. Il punto

Google

Dopo la chiusura di Google Plus, Google ha lanciato una nuova piattaforma chiamata Shoelace, una sorta di social che prova a far comunicare persone geograficamente vicine sulla base dei loro interessi e passioni: le persone non stringono amicizia o si seguono a a vicenda ma semplicemente il sistema va ad incrociare eventi e attività che, appunto, sono legate a determinati interessi o passioni. Saranno questi ultimi a fare da raccordo fra i vari utenti. Shoelace al momento è solo ad invito e in fase beta, per il momento solo per i cittadini di New York.

Accenture

Il consiglio di amministrazione di Accenture ha annunciato la nomina di Julie Sweet (nella foto in basso) come nuovo amministratore delegato. David Rowland, attualmente amministratore delegato ad interim, è stato invece nominato presidente esecutivo. Marge Magner, attualmente presidente non esecutivo del consiglio di amministrazione, riprenderà il suo ruolo di Lead Independent Director. Le nuove nomine saranno effettive a partire dal primo settembre 2019. 

Julie Sweet

Apple

Secondo il Wall Street Journal, Apple potrebbe aver speso ben 15 milioni per ogni episodio di “See”, la serie TV con Jason Momoa che farà la sua apparizione in autunno sul nuovo servizio Apple TV+. Cupertino non ha confermato.

Robot

L’esercito degli Stati Uniti ha annunciato che condurrà i test in tempo reale di un nuovo Robotic Combat Vehicle l’anno prossimo. Il Robotic Combat Vehicle è costruiti su un veicolo corazzato M113 e sarà controllati dai soldati in un veicolo chiamato Mission Enabler Technologies-Demonstrators (MET-Ds) con telecamere e torretta remota, che i membri dell’equipaggio controlleranno con pannelli touchscreen.





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti