A Milano il Campus Party. Next Generation prosegue a Giffoni. L’agenda


Prosegue  a Giffoni Valle Piana Next Generation, kermesse giunta alla sua quinta edizione, realizzata da Giffoni Innovation Hub, creative agency ispirata e promossa dal Giffoni Experience. Fino al 27 luglio confronto aperto sui principali temi dell’attualità innovativa del Terzo Millennio. A Milano intanto è la settimana del Campus Party, evento internazionale su innovazione e creatività, che si terrà dal 24 al 27 luglio negli spazi di Fiera Milano Rho. Attesi 20.000 visitatori e 4.000 campuseros, i giovani talenti che campeggeranno sul luogo dell’evento. E il 25 luglio c’è Tim Berners-Lee. Di seguito i dettagli e gli altri appuntamenti in programma questa settimana.

giffoni

LUNEDI’ 22 LUGLIO – In programma a PI Campus Roma (via Indonesia 23) una Giornata sull’Intelligenza Artificiale.

Next Generation. Fino al 27 luglio Giffoni Valle Piana (Salerno) ospita Next  Generation, iniziativa alla quinta edizione, realizzata da Giffoni Innovation Hub, la creative agency ispirata e promossa dal Giffoni Experience. La nuova edizione del percorso formativo che Giffoni Innovation Hub offre sui temi del digitale, web economy, tech e innovazione inizia con le attività didattiche rivolte ai dreamers, i giovani talenti under 30 del Dream Team e i Giffoners dai sei anni in su che potranno partecipare ai creative digital labs di 3D printing ed elettronica, realtà virtuale e aumentata. Per i ragazzi più grandi, dai 18 anni in su, workshop dedicati ai seguenti temi: Interactive Storytelling, Social Impact, Open Innovation, Big Data e Crowdfunding.

LEGGI ANCHE: Luca Tesauro: «Sì, con Next Generation portiamo Giffoni nel futuro»

MARTEDI’ 23 LUGLIO – Alle 18.30 l’Aspen Institute (piazza Navona 114) ospita un talk sul tema Geopolitica, economia ed etica dell’intelligenza artificiale. Parteciperanno alla discussione: Matteo Del Fante, Amministratore Delegato Poste Italiane, Roberto Cingolani, Direttore Scientifico ITI, Alberto Sangiovanni Vincentelli, The Edgar L., HaroldH.Buttner Chair of EECS, University of Berkeley CA, Alessandro Profumo, Amministratore Delegato Leonardo, Mariarosaria Taddeo, Deputy Director Oxford Digital Ethics Lab, GiulioTremonti, Presidente Aspen Institute Italia.

MERCOLEDI’ 24 LUGLIO – Fino al 27 luglio Milano ospita il Campus Party: hackathon, workshop, esperienze e condivisioni, per sviluppare, giorno dopo giorno, il codice sorgente del futuro e migliorare il mondo attraverso un uso sempre più consapevole della tecnologia. Futuro, open innovation, giovani, tecnologia, co-creazione, sviluppo le parole chiave.

Meet the Media Guru. Honor Harger ospite di Meet the Media Guru alle 19.30 (Triennale Milano, viale Alemagna 6). Honor è una tecnologa e curatrice d’arte. Dal 2014 dirige l’ArtScience Museum di Singapore. Neozelandese di nascita e nomade per vocazione, Harger è una pioniera dell’intersezione fra arte, scienza e tecnologia in contesti museali ed espositivi. A Meet the Media Guru racconta cosa succede quando arte, scienza e tecnologia si incontrano.

GIOVEDI’ 25 LUGLIO – Al Campus Party Sir Tim Berners-Lee, l’informatico britannico inventore del WWW, che alle 18 si confronterà con i giovani partecipanti sul futuro della rete. Berners-Lee ascolterà anche le presentazioni dei quattro finalisti della “call for ideas” globale lanciata nei giorni scorsi da Campus Party e chiamata “WORLD WIDE WE_”: una ricerca sviluppata insieme a Kantar che coinvolgerà tutto il network dei campuseros, 650.000 in 14 Paesi.

LEGGI ANCHE: Tim Berners-Lee, il talento, le idee, le imprese. Campus Party spiegato

Tim Berners-Lee

VENERDI’ 26 LUGLIO – Oggi e domani appuntamento a Palermo con la Tennis Innovation Challenge al Country Club di Palermo in viale dell’Olimpo 3. Studenti e sviluppatori si sfideranno in un hackathon per trovare la migliore soluzione alle sfide il settore sta affrontando, davanti ad una giuria di esperti di innovazione, sport influencers e atleti professionisti. In collaborazione con Sellalab.

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Google

Secondo il Washington Post, La Federal Trade Commission ha finalizzato un accordo con Google nell’ambito delle sue indagini su Youtube per la violazione della legge federale sulla privacy dei bambini. Si prevede che la società paghi una multa multi milionaria ma l’ammontare esatto non è chiaro.

Twitter

Twitter ha rifatto il look alla sua interfaccia desktop. L’obiettivo è quello di semplificare la navigazione e di rendere la fruizione della piattaforma più facile e rapida.

Huawei

Il progetto, Huawei Hongmeng OS, considerato il sistema operativo potenziale successore di Android, sarebbe invece un OS progettato per uso industriale, con molte meno stringhe di codice rispetto a quello che un moderno sistema operativo per consumatori richiede. Secondo l’agenzia di stampa Xinhua, Huawei rimarrà con Android per il prossimo futuro.

Tesla

Tesla ha inaugurato uno dei suoi più grandi siti di Supercharger V3 nel cuore di Las Vegas. Con una potenza massima di 250 chilowatt, le stazioni V3 sono in grado di ricaricare fino a 290 chilometri di autonomia in 15 minuti. I possessori di Tesla che usano caricabatterie V3 usufruiranno di un livello di potenza alto e costante e non suddiviso con le altre auto elettriche in ricarica.

Apple

Apple punta sui podcast. A rivelare le mosse del colosso di Cupertino è Bloomberg. Manager dell’azienda guidata da Tim Cook avrebbero già contattato media e società di comunicazione e loro rappresentanti per discutere l’acquisto di diritti esclusivi per la trasmissione. Come ha scritto Bloomberg, Apple ha nominato il dirigente Oliver Schusser a capo dei servizi podcast e musica e un secondo dirigente, Ben Cave, supervisiona le strategie relative al podcasting. Il settore dei podcast è da tempo in crescita.





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti