Adam Neumann si dimette. Apple. Google. Starbucks. Daimler


WeWork

Messo sotto pressione da diversi membri del board, vicini all’investitore Softbank, l’amministratore delegato di WeWork, Adam Neumann, alla fine ha deciso di dimettersi. Neumann, che ha fondato WeWork nel 2010, avrebbe chiesto di tenere per sé la carica di presidente.

Apple

Apple continuerà a produrre i suoi computer Mac Pro in Texas, in un impianto di Austin, dove ha già assemblato la precedente generazione del Pc di fascia alta. A fine di giugno, il Wall Street Journal aveva riferito che la società di Cupertino era sul punto di spostare l’assemblaggio del dispositivo in una fabbrica vicino Shanghai.

Google

Il diritto all’oblio degli utenti su internet non ha portata mondiale per i motori di ricerca come Google ma riguarda tutti gli Stati membri dell’Ue. Lo ha deciso la Corte Ue dando ragione a Google nella disputa, in Francia, con la Commissione nazionale informatica delle libertà (CNIL) che nel 2016 ha imposto una multa di 100 mila euro accusando il motore di ricerca di limitare il diritto all’oblio alla sua sola versione europea.

Daimler

La procura di Stoccarda ha notificato a Daimler una sanzione da 870 milioni di euro in relazione allo scandalo del dieselgate. La multa, ha comunicato Daimler, è stata motivata con «la negligente violazione dei doveri di supervisione nel campo della certificazione dei veicoli». Il gruppo che controlla Mercedes Benz ha annunciato che non ricorrerà contro la sanzione e che la stessa non avrà impatti sull’utile del trimestre e sulle previsioni per il 2019, avendo la società già provveduto a fare accantonamenti.

Starbucks

La Corte di giustizia europea ha annullato la decisione della Commissione europea sugli aiuti di stato dell’Olanda a Starbucks. E’ stato così accolto il ricorso della società. Nel 2015 la Commissione Ue aveva stabilito che Starbucks aveva usufruito di un vantaggio fiscale indebito, tra i 20 e i  30 milioni, chiedendo di restituirli.

Gli appuntamenti di oggi

FORTUNE FINANCE – In programma dalle 9.30 a Roma (piazza di Pietra) Fortune Finance, iniziativa che ha l’obiettivo di promuovere un confronto tra i principali attori del settore sul Fintech.

Cybertech. Appuntamento anche oggi a La Nuvola Convention Center di Roma con Cybertech Europe. Insieme a migliaia di attori ed esperti del settore cyber provenienti da tutto il mondo, l’appuntamento includerà conferenze, sessioni plenarie e VIP speaker, oltre a un’esposizione per le imprese di tutte le dimensioni e un padiglione dedicato alle startup.

skyscanner

skyscanner

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Trend di marketing 2020: da dove iniziare per superare i tuoi competitor?
Con l’arrivo del nuovo decennio e con la tecnologia che continua a cambiare rapidamente, ecco uno sguardo al futuro per comprendere e anticipare quali saranno i trend da tenere sott’occhio per il prossimo anno

Parlare con i computer: Facebook acquisisce l’interfaccia neurale di Ctrl-Labs
CTRL-labs è una startup di New York che lavora allo sviluppo a un’interfaccia neurale non invasiva che reinventi il modo in cui umani e macchine collaborano

Il caso Mattel: i giocattoli come specchio della società moderna
Giocattoli e realtà; Mattel nel corso degli anni è riuscita ad associare due mondi cosi lontani, quello degli adulti e quello dei più piccoli

Il caso Mattel: i giocattoli come specchio della società moderna

Nuovo brand e nuova (audace) mission: Skyscanner guarda al futuro
Con il nuovo look, l’azienda di viaggi si pone l’obiettivo di guidare la trasformazione globale verso itinerari moderni e sostenibili

Avocado: il frutto più amato dai millennials in mano ai Cartelli messicani
L’avocado fa bene alla salute e al portafogli. Il business del frutto-feticcio di Instagram attrae anche i boss del narcotraffico

Blockchain Economic Forum London 2019: as it happened
Da soluzioni per risolvere il problema della Financial Inclusion alla corsa allo spazio, un blocco alla volta





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti