Apple apre un acceleratore in Cina per scovare i nuovi talenti del design


Apple ha inaugurato a Shanghai il suo Design Development Accelerator (il primo in Cina, simile a un acceleratore aperto a Bangalore circa due anni fa) con l’obiettivo di offrire gli sviluppatori cinesi di lavorare fianco a fianco con gli esperti Apple per affinare le loro capacità di sviluppo delle app e portare le loro app al livello successivo. E soprattutto per far crescere la propria attività come produttore di servizi, in un mercato dalle possibilità infinite. I partecipanti al progetto apprenderanno come utilizzare le ultime tecnologie Apple e distribuire e promuovere le loro app agli utenti di tutto il mondo. Situato nell’area di Pudong l’acceleratore sarà anche come centro di confronto e dialogo per gli sviluppatori di tutte le piattaforme e dimensioni, inclusi iOS, iPadOS, watchOS, macOS e tvOS e altri membri della comunità di app. 

Già operativo. Apple ha già iniziato a tenere conferenze, seminari e sessioni di networking per sviluppatori.

LEGGI ANCHE: Jony Ive lascia Apple: se ne va lo storico designer che aveva firmato iMac, iPod e iPhone

apple

Realtà aumentata

Il Design Development Accelerator avrà come focus la realtà aumentata, progettata per aiutare gli sviluppatori a creare esperienze rilevanti per gli utenti. 

Sviluppatori talentuosi

“Gli sviluppatori qui in Cina – ha detto Enwei Xie, Apple’s head of developer relations – sono leader di settore con alcune delle app più popolari su App Store e siamo orgogliosi di fornire questo ulteriore supporto per loro. Dall’educazione alla salute, all’intrattenimento, l’innovazione che vediamo qui è incredibile e non vediamo l’ora di vedere quali saranno i prossimi sviluppatori talentuosi “.

I numeri

Secondo i numeri forniti da Apple, sono oltre 2,5 milioni gli sviluppatori della grande Cina (compresi Taiwan e Hong Kong), che creano app per la propria piattaforma. Questi sviluppatori hanno guadagnato oltre 29 miliardi di dollari attraverso le vendite sull’App Store. Secondo i dati ufficiali, poi, oltre il 15% delle entrate di Apple proviene dalla Cina.

La guerra Usa – Cina

Il lancio dell’acceleratore di design e sviluppo arriva in un momento in cui la crescita delle vendite di iPhone è rallentata anche a causa della guerra commerciale in corso tra Stati Uniti e Cina.





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti