Che cos’è Amazon Music HD e perché sarà una rivoluzione (dice Neil Young)


Amazon ha lanciato ieri Amazon Music HD, una versione boost della piattaforma con file audio lossless (senza perdita di qualità) sia in streaming che in download. Il nuovo servizio (per ora disponibile negli Stati Uniti, UKGermania Giappone) avrà un costo di 14.99 dollari al mese oppure scontato a 12.99 dollari per gli utenti di Amazon Prime. Amazon Music HD è al momento disponibile negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania e in Giappone. Il principale rivale di Amazon in questo campo è oggi TIDAL, la cui offerta si assesta sui 20 dollari mensili. Per Steve Boom, vice presidente di Amazon Music “siamo a un punto dell’evoluzione dello streaming musicale in cui la qualità dell’audio è passata dalla nicchia al mercato di massa”.

Neil Young. “Quando Amazon porterà lo streaming di alta qualità alle masse la Terra sarà cambiata per sempre – ha dichiarato un entusiasta Neil Young sarà la cosa più grande che succede nella musica dall’introduzione dell’audio digitale 40 anni fa”.

amazon

50 milioni di tracce in qualità CD

Per capire la portata del nuovo servizio di streaming audio (con una qualità dichiarata migliore del CD) di Amazon dobbiamo mettere sul piatto un po’ di numeri.  L’offerta è parte di Amazon Music Unlimited: il nuovo catalogo HD offre oltre 50 milioni di tracce in qualità CD o 24 bit, che, a differenza del formato MQA di Tidal, non hanno bisogno di un decodificatore speciale da ascoltare in alta risoluzione. Però, va detto, gli utenti desktop dovranno scaricare il software di Amazon per ascoltare in HD.

Lossless

Nel dettaglio si tratta di 50 milioni di tracce audio in formato HD (lossless 16-bit – 44.1kHz, a 850 kbps), analogo all’esperienza CD, e milioni in formato Ultra HD (lossless 24-bit, fino a 192kHz, a 3730 kbps), che è l’attuale e più diffusa massima qualità in streaming. Una qualità più alta rispetto ad Amazon Music (MP3 a 256 kbps).

Il consumo in Mbps

Amazon ha fatto sapere che per godere di questo servizio in maniera adeguata c’è bisogno di una connessione stabile da 1,5 a 2 Mbps per lo streaming HD e da 5 a 10 Mbps per quello Ultra HD. Il consumo al minuto per l’HD è di 5,5 MB, mentre per l’Ultra HD è di 12 MB. Da ricordare che è possibile comunque anche la funzione di download e quindi poi l’ascolto in movimento senza intaccare il monte dati del contratto telefonico. In questo caso lo spazio occupato è di 51 MB per l’HD e 153 MB per Ultra HD.





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti