Il round di GrowishPay, la fintech che vuole innovare (anche) i pagamenti a scuola


GrowishPay, società attiva nel settore dei social payments, ha chiuso un round da 1 milione di euro, di cui 571.500 euro in equity crowdfunding (oltre 250.000 Euro in meno di 24 ore) tramite la piattaforma 200Crowd, a cui si sono aggiunti 152.000 euro da altri investitori e 250 mila euro da parte di SisalPay. Hanno partecipato al round oltre 100 nuovi investitori tra cui anche Boost Heroes, società di venture capital fondata da Fabio Cannavale (CEO di lastminute.com) e Loris Lanzellotti, Veronica Mariani (Premiaweb, ex-Matrimonio.it ed Agriturismo.it), Matteo Romano (Boston Consulting Group) e Federico Fulgoni che affiancheranno il Board (formato dal CEO e co-founder Claudio Cubito, Antonino Pisana e Michele Novelli) con attività di Advisory.

Lanciare ScuolaPay

Le nuove risorse saranno destinate al lancio a settembre di ScuolaPay, soluzione innovativa per la gestione dei pagamenti per ogni attività scolastica che ha l’obiettivo di facilitare sia la raccolta di denaro tra genitori e rappresentanti di classe, sia i pagamenti verso la scuola di contributi volontari, rette, mense e per qualsiasi attività.

I numeri. ScuolaPay ha un bacino di utenza potenziale di 6,2 milioni di genitori (che pagano 2,8 miliardi di euro ogni anno per le attività scolastiche) e si basa su un’app di pagamento connessa con le applicazioni contabili e con i conti di pagamento degli stakeholder scolastici, con funzionalità verticali la scuola.

Conquistare il mondo dei pagamenti della scuola

“Rivoluzionare i pagamenti nella scuola era il nostro sogno da tempo – ha spiegato Claudio Cubito, cofounder e CEO di GrowishPay – ci servivano capitali, un partner italiano di primo livello forte nei pagamenti digitali e verso la pubblica amministrazione e un esperto conoscitore del mondo scolastico. Grazie a questo round ed alla partnership con SisalPay siamo pronti a conquistare il mondo dei pagamenti della scuola” .

Su 200Crowd

GrowishPay aveva lanciato a febbraio la sua campagna di equity crowdfunding su 200Crowd e in meno di 2 giorni aveva raggiunto e superato l’obiettivo minimo di 150 mila euro, superando quota 250 mila euro. Scuola Pay è un sistema di pagamenti digitali specializzato per la scuola. A oggi oltre 6 milioni di cittadini italiani sono chiamati a pagare 2,8 miliardi di euro per sostenere attività scolastiche come gite, servizi, rette, contributi volontari e progetti della scuola per l’acquisto di materiali e attrezzature.

2 milioni di euro. Dalla fondazione GrowishPay ha ricevuto complessivamente investimenti per oltre 2 milioni di Euro da investitori quali Digital Magics, Fabrick (Gruppo Banca Sella), Club degli Investitori, R301 Capital, Boost Heroes e angel investors.





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti