Il Salone del Mobile (che celebra il genio di Leonardo) e gli altri eventi in agenda


Da martedì 9 a domenica 14 aprile l’appuntamento è con la Milano Design Week, design e arredamento, il Salone del Mobile, ma anche eventi, installazioni e feste per il Fuorisalone. La manifestazione negli anni si è accreditata come uno degli appuntamenti più ambiti per gli amanti del design. Quest’anno edizione dedicata al riciclo e all’attenzione per l’ambiente, ma anche al rapporto tra uomo e natura e tra uomo e architettura. Tra gli eventi: una mostra d’arte a palazzo Reale, un concerto al Teatro alla Scala diretto dal maestro Riccardo Chailly, installazioni dedicate al genio di Leonardo sui vecchi navigli di Milano, l’inaugurazione del Museo del design alla Triennale, l’Orto botanico di Brera. Di seguito i dettagli e gli altri appuntamenti della settimana.

credits www.facebook.com/salonedelmobileofficial

LUNEDI’ 8 APRILE – Alle 9 in via Tortona 37 a Milano Teads presenta SWITCH – Reshape the Advertising Code and Design Your Interaction: durante il FuoriSalone dall’8 al 10 Aprile, tre giornate di formazione e aggiornamento per accendere la creatività e innescare un cambiamento, uno “Switch” a mindset e visioni legate a strategie pubblicitarie obsolete.

Roma Startup Week. Negli spazi del PratiBus District, fino al 12 aprile, Rome Startup Week. L’iniziativa, promossa dall’Associazione Roma Startup e dall’Istituto per il Commercio Estero (ICE) con il patrocinio di Roma Capitale, è aperta a startupper, investitori, imprenditori, istituzioni e poli del sapere. Scopo dell’evento è catalizzare il dibattito su una necessaria “cultura d’impresa” a supporto dell’ecosistema startup, dando vita a un network di università, centri di formazione, grandi aziende, professionisti e istituzioni. Al centro dell’iniziativa, i progetti dei talenti emergenti, che potranno incontrare esperti, investitori, grandi gruppi, in grado di indicare la giusta strada per concretizzare un’idea nascente, anche in considerazione dei mutamenti dell’ecosistema imprenditoriale globale. Il tutto attraverso un calendario di appuntamenti che alternerà workshop, conferenze, masterclass e competizioni fra startup,

MARTEDI’ 9 APRILE – Fino al 14 aprile a Milano gli appuntamenti della Design Week, la manifestazione più importante per il mondo dell’arredo e del design, con 400 mila visitatori, 250 milioni di euro il giro d’affari, addetti ai lavori provenienti da 160 paesi, 1.200 eventi registrati in città, 1.000 aziende presenti in fiera al Salone Internazionale del Mobile (che con il Fuorisalone, insieme di eventi distribuiti in diverse zone di Milano, definisce la 5 giorni).

MERCOLEDI’ 10 APRILE – Oggi e domani, in occasione di Milano Design Week, POLI.design – Politecnico di Milano e Service Innovation Academy organizzano la seconda edizione di Rethink! Service Design Stories, appuntamento dedicato al Service Design. Attesi ospiti internazionali per condividere idee, esperienze, best practice, attitudini e progetti. Appuntamento oggi alla Sala Buzzati (Fondazione Corriere della Sera), domani a Space 4 Growth di PwC.

GIOVEDI’ 11 APRILE – In programma all’Auditorium IULM a Milano, in via Carlo Bo 7, Programmatic Day, l’evento italiano dedicato al Programmatic Advertising organizzato da Programmatic Italia. Il tema della quinta edizione sarà “Programmatic for the people”. L’obiettivo è quello di offrire ad aziende, editori, agenzie e centri media, una panoramica sul mercato programmatico, dall’analisi dello scenario, alla definizione degli obiettivi perseguibili attraverso l’ad-tech, degli strumenti disponibili in Italia e della misurazione dei risultati.

VENERDI’ 12 APRILE – A Palazzo Mezzanotte in piazza degli Affari a Milano prima edizione dell’AI Forum, appuntamento dedicato alle soluzioni AI per le imprese, ideato e promosso dall’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale.

Le notizie che forse ieri ti sei perso

google

Google

Google ha cancellato il comitato etico sull’Intelligenza artificiale dopo le proteste dei dipendenti per un componente accusato di discriminazione verso la comunità LGBT. Mountain View ha spiegato al sito americano Vox che ha staccato la spina al comitato, di cui facevano parte anche due accademici italiani.

LEGGI ANCHE: Intelligenza Artificiale ed etica: ecco chi sono i due italiani nel super team di Google

Huawei

Huawei è favorevole al golden power di cui parla il governo in Italia perché dimostra comprensione per l’importanza della tecnologia per lo sviluppo del Paese”, quindi è “è giusto che il governo abbia l’ultima parola, ponendo regole certe per tutti”: lo ha affermato il CEO del colosso cinese in Italia, Thomas Miao, in un’intervista alla Stampa.  Per Miao le obiezioni americane sui possibili rischi che Huawei porrebbe alla sicurezza delle comunicazioni, soprattutto a livello governativo, sono dovuti a motivi commerciali. “Gli Stati Uniti sono indietro sulla tecnologia – ha affermato – usano la politica per tentare di ostacolare la nostra crescita sul mercato”.

Samsung

Samsung venerdì ha rilasciato il primo smartphone 5G al mondo, in coincidenza con il lancio in Corea del Sud della prima copertura nazionale con questa tecnologia che rivoluzionerà le comunicazioni.

Amazon

Il divorzio della coppia più ricca del mondo lascia a Jeff Bezon il 75% delle azioni di Amazon detenute insieme all’ormai ex moglie MacKenzie, ovvero il pieno controllo della società. Non sarà la donna più ricca del mondo, ma la quota di MacKenzie è stimata in 36 miliardi di dollari agli attuali prezzi di mercato. Secondo Bloomberg, la donna più ricca del mondo è l’ereditiera del colosso dei cosmetici L’Oréal, Francoise Bettencourt Meyers, con una ricchezza stimata in 45,6 miliardi di dollari.

Apple

Come scrive il Wall Street Journal, con il suo servizio di musica in streaming, Apple ha superato Spotify negli Stati Uniti in termini di numero di iscritti disposti a pagare un canone mensile pur di ascoltare brani senza interruzioni pubblicitarie. Se invece si contano gli iscritti che ascoltano musica con messaggi pubblicitari, Spotify continua a essere in testa nel mercato americano. In termini assoluti e su scala globale, Spotify resta la regina.





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti