Italian Sustainability Day. MobilitAria Tour a Torino. Gli altri eventi in agenda


A Palazzo Mezzanotte a Milano il 2 luglio Borsa Italiana organizza l’Italian Sustainability Day 2019, evento dedicato a supportare il dialogo tra imprese e investitori su temi come Cambiamento climatico e transizione energetica. Il programma prevede una sessione mattutina con una tavola rotonda su strategie di adattamento al cambiamento climatico, transizione energetica ed economia circolare, il pomeriggio è dedicato a una serie di sessioni formative sull’integrazione della sostenibilità nelle politiche aziendali e nelle strategie d’investimento. Gli argomenti trattati: green, social e sustainable bond, criteri ESG nelle PMI quotate e catene di approvvigionamento sostenibili. Di seguito i dettagli e gli altri appuntamenti della settimana.

banner sustainability Day

MARTEDI’ 2 LUGLIO – A Palazzo Mezzanotte a Milano appuntamento con l’Italian Sustainability Day 2019.

MERCOLEDI’ 3 LUGLIO  – Al Teatro Strehler di Largo Greppi 1 a Milano alle 14.30 incontro organizzato da Upa – Utenti Pubblicità Associati sul tema Ciò che guardi ti riguarda. Parteciperanno Bruno Bertelli, Francesco Bonami e Andrea Rossini.

GIOVEDI’ 4 LUGLIO – Cultura e innovazione: storie, persone e luoghi il tema di una giornata di incontro e disseminazione ideata da Fondazione Cariplo in collaborazione con MEET, centro internazionale per la Cultura Digitale. Il programma alterna tavole rotonde, focus singoli e keynote speech con ospiti nazionali e internazionali quali, fra gli altri, Giovanni Fosti, Presidente Fondazione Cariplo, Maria Grazia Mattei, Fondatrice e Presidente MEET, Luciano Floridi, Professor of Philosophy and Ethics of Information & Director Digital Ethics Lab, University of Oxford, Antonio Lampis, Direttore Generale Musei, MiBAC, Alex Mayhew, interactive experience designer e digital creator. L’incontro è in programma dalle 10 presso Centro Congressi Fondazione Cariplo (via Romagnosi 8 a Milano). 

Social Media. FIEG ospita (in via Piemonte 64 dalle 11.30) un incontro dal titolo Social Media e schermi cambiano il cervello? organizzato dall’Osservatorio TuttiMedia. Le conclusioni sono affidate a Derrick de Kerckhove (Polimi e Direttore scientifico TuttiMedia/MediaDuemila). Modera l’incontro Maria Pia Rossignaud (Vicepresidente TuttiMedia e Direttrice MediaDuemila).

MobilitAria. Torino è la prima città ad ospitare il MobilitAria Tour 2019, l’evento di presentazione del secondo Rapporto MobilitAria 2019 di Kyoto Club e Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IIA) realizzato insieme a OPMUS ISFORT. Lo studio analizza la qualità dell’aria e il quadro delle politiche e degli investimenti in mobilità urbana realizzati negli ultimi due anni nelle 14 città metropolitane. QUI per iscriversi e partecipare.

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Spotify

“Vogliamo essere grandi, sognare in grande, ispirare altri che oseranno diventare grandi” lo ha detto il founder, presidente e AD di Spotify Daniel Ek (nella foto in alto) ospite a Torino alle Officine Grandi Riparazioni. Facendo un confronto tra Europa ed Usa, Ek ha osservato come nel vecchio continente non ci siano aziende tecnologiche di dimensioni uguali a quelle presenti negli Stati Uniti ed Cina, eppure, ha spiegato, tra i fondatori delle più grandi aziende tech negli Stati Uniti si ritrovano molti imprenditori nati in Europa.

Voglio ispirare altri a diventare grandi. “Quello che ho ottenuto fino ad oggi – ha detto ancora – per l’80% è frutto della fortuna, ero nel posto giusto al momento giusto, ma io non mi accontento voglio continuare ad andare avanti, voglio ispirare altri a diventare grandi in Europa e guardare alle imprese fondate da europei negli Stati Uniti per offrire loro un modo per tornare a casa”.

Facebook

Il Garante per la protezione dei dati personali ha applicato a Facebook una sanzione di 1 milione di euro per gli illeciti compiuti nell’ambito del caso Cambridge Analytica, la società che “attraverso un app per test psicologici aveva avuto accesso ai dati di 87 milioni di utenti e li aveva usati per tentare di influenzare le presidenziali americane del 2016”. 

Apple

Secondo Wall Street Journal Apple sta producendo in Cina il suo nuovo desktop computer Mac Pro, l’unico dispositivo di rilievo che fino ad ora è stato assemblato in Usa. Cupertino avrebbe scelto Quanta Computer per produrre il computer da 6 mila dollari. La fabbrica del fornitore vicina a Shanghai non è lontana da quella di altri fornitori di Apple in Asia. La mossa permetterebbe costi di spedizione più bassi, visto che eviterebbe di dovere spedire componenti dagli Usa.

LEGO

LEGO punta sul museo delle cere di Madame Tussauds, sulla ruota panoramica londinese London Eye, e su Gardaland.  Kirkbi, la holding finanziario della famiglia danese proprietaria della Lego, ha fatto sapere che, insieme alla società Usa di private equity Blackstone e al fondo pensionistico canadese Cppibun, vuole mettere sul piatto 5,9 miliardi di sterline (6,7 miliardi di euro), debiti inclusi, per comprare Merlin Entertainments, il colosso britannico che controlla il museo delle cere di Madame Tussauds, Legoland Resort e il parco a tema Gardland.

Huawei

Il presidente Usa Donald Trump ha deciso di allentare la stretta su Huawei. E lo ha comunicato ufficialmente in occasione del G20 di Osaka. La compagnia cinese non sarà rimossa dalla “lista nera” ma potrà riacquistare forniture dagli Stati Uniti, qualora non vi siano problemi per la sicurezza nazionale, ha puntualizzato.





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti