Jack Ma va in pensione. Le novità di Apple…e quella di Google


Alibaba

Jack Ma si dimette. Nel giorno del suo 55° compleanno e del ventennale della fondazione del colosso del commercio on line Alibaba. La compagnia di Hangzhou ha ricordato che ieri c’è stato l’ufficiale passaggio delle consegne con la presidenza data a Daniel Zhang, CEO del gruppo dal 2015 e indicato al nuovo ruolo già dallo scorso anno. Il tycoon, considerato l’uomo più ricco della Cina, “resterà molto attivo nella compagnia continuando a servire nel suo board e come membro a vita di Alibaba partnership”.

LEGGI ANCHE: Alibaba conferma ancora: Jack Ma lascerà tra un anno

Jack Ma credits www.alizila.com

Apple #1

Alle 19 ora italiana italiano, in diretta dallo Steve Jobs Theater di Apple Park l’evento By Invitation Only. Il keynote incomincia con un’animazione dedicata ai principali prodotti della linea di Cupertino, dal primo Macintosh fino all’ultimo Mac Pro: al termine della breve introduzione, Tim Cook è salito sul palco per inaugurare ufficialmente l’evento. Queste alcune delle novità presentate ieri sera. Apple ha svelato i suoi modelli di iPhone 11. Al lancio a Cupertino sono state messe in evidenza le sue fotocamere: rispetto alla versione precedente arriva la seconda fotocamera grandangolare da 12 MegaPixel, oltre al supporto alla riproduzione audio Dolby Atmos. Le fotocamere sono in tutto tre. Il display Retina è da 6,1 pollici. I nuovi iPhone sono “ricchi di nuove funzionalità e dal nuovo design incredibile” ha detto Tim Cook. Prezzi a partire da 699 dollari.

Apple #2

Arcade. Sono stati i nuovi videogiochi disponibili su Apple Arcade, il servizio in abbonamento della casa di Cupertino, i primi nuovi prodotti protagonisti dell’atteso evento di ieri Apple nello Steve Jobs Theater di Cupertino. Dal 19 settembre per quasi 5 dollari al mese gli abbonati di Arcade potranno accedere a una lista di quasi 100 videogiochi. Il primo mese è gratuito. 

iPad. La seconda generazione di iPad economico avrà un display più grande (10,2 pollici da 9,5) e un costo che parte da 329. “Il nuovo iPad è stato creato per eseguire iPadOS, che introduce nuovi e potenti modi per il multitasking, la gestione dei documenti e l’utilizzo di Apple Pencil”, ha spiegato Greg Joswiak, vicepresidente Marketing di Apple dallo ​Steve Jobs Theater. Si può ordinare già da oggi e sarà disponibile dal 30 settembre.

Apple TV. Apple lancerà la sua piattaforma di streaming video Apple TV + dal primo novembre. L’abbonamento costerà 4,99 dollari al mese. È una delle novità di casa Apple annunciata dallo ​Steve Jobs Theater.

Google

“È quasi l’ora, Google Play Pass sta per arrivare”. Con un tweet inviato dall’account ufficiale di Google Play, la società di Mountain View ha annunciato il prossimo arrivo del servizio Google Play Pass.Una serie di indizi scovati dalla stampa di settore indicano che si tratta di un servizio in abbonamento per giocare a un ampio numero di videogiochi disponibili sulla piattaforma mobile Android, senza pubblicità o acquisti in-app. Il servizio è la risposta di Google ad Apple che a inizio anno ha annunciato un prodotto in tutto e per tutto simile: Apple Arcade, chiaramente riservato ai dispositivi iOS e che a fronte di un pagamento mensile permetterà a partire da questo autunno di giocare ad alcuni titoli esclusivi su iPhone e iPad.

WeWork

Secondo il Financial Times, SoftBank Group, il maggior azionista esterno della startup WeWork, avrebbe chiesto alla società di spazi per il coworking di rimandare l’IPO, viste le preoccupazioni sulla sua valutazione. Gli advisor di The We Company, la controllante di WeWork, starebbero testando l’interesse degli investitori per una valutazione tra i 15 e i 20 miliardi di dollari, molto al di sotto della valutazione di 47 miliardi di dollari data a WeWork, quest’anno, quando Softbank ha investito 2 miliardi di dollari. In tutto, la conglomerata giapponese e il suo Vision Fund hanno investito oltre 10 miliardi di dollari nella societa’ che fornisce spazi di lavoro condivisi. Secondo i media statunitensi, ci sarebbe un diffuso scetticismo sul modello di business e sulla governance della società.

Gli appuntamenti di oggi

BLOCKCHAIN – Alle 19 a Milano presso il Blockchain District in Corso di Porta Romana 61 il 22° Ethereum Milano Meetup.

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Che cos’è Stripe Capital: il nuovo servizio di prestiti per le PMI basato su algoritmi
Il servizio sarà inizialmente offerto alle società Usa e si concentrerà su attività online come società di eCommerce e fornitori di software

Perché Chiara Ferragni è stata la vera regina del Festival del Cinema di Venezia
Secondo l’analisi di Blogmeter protagonista del Festival è stata la fashion blogger più famosa d’Italia. Fra i brand che si sono distinti Netflix Italia

volkswagen

Come funziona il linguaggio metaforico nello storytelling per richiamare risposte emozionali
Il potere persuasivo della metafora permette ai brand di costruire un universo di valori

Volkswagen ha svelato la sua ID.3: l’auto 100% elettrica da 30 mila euro
Il veicolo avrà un prezzo di partenza intorno ai 30 mila euro e la sua autonomia con una singola ricarica raggiungerà i 550 km

Addio alla plastica nei supermercati: la rivoluzione green inizia nel Regno Unito
Il discount inglese Iceland ha annunciato l’abbandono totale della plastica entro il 2023, con progressiva sostituzione degli imballaggi con carta ed altri materiali riciclabili





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti