Salesforce vuole comprarsi Tableau Software (analisi dei dati) per 15,7 miliardi


Salesforce vuole acquisire per 15,7 miliardi di dollari Tableau Software, società specializzata in CRM (customer relationship management), cloud compunting e analisi dei dati. É l’operazione più grande, per l’azienda guidata da Marc Benioff, un ex Oracle. La transazione aiuterà Salesforce, fondata nel 1999 dallo stesso Benioff, a rafforzarsi nel campo della gestione e analisi di dati, un mercato che nel 2020 dovrebbe arrivare a valere quasi 2.000 miliardi di dollari.

Trasformazione digitale. “Con Tableau, Salesforce svolgerà un ruolo ancora più importante nel guidare la trasformazione digitale, consentendo alle aziende di tutto il mondo di attingere ai dati dell’intera azienda e approfondimenti più approfonditi per prendere decisioni più intelligenti, condurre esperienze cliente intelligenti e connesse e accelerare l’innovazione” fanno sapere da SalesForce.

È davvero il meglio di entrambi i mondi

Mentre il presidente e co-CEO di Salesforce, Marc Benioff ha aggiunto: “Stiamo riunendo il CRM numero uno al mondo con la piattaforma di analisi numero uno, Tableau aiuta le persone a comprendere i dati mentre Salesforce a coinvolgere e comprendere i clienti. È davvero il meglio di entrambi i mondi e l’accordo finirà con il creare degli sviluppi più che interessanti nel prossimo futuro”.

Che fa Tableau

Fondata nel 2003, Tableau è nata alla Stanford University, si è quotata nel 2013 e dichiara oltre 86mila clienti tra cui il gruppo delle TLC Verizon, la compagnia aerea Southwest e la piattaforma di video in streaming Netflix. A transazione completata, entro la fine di ottobre, Tableau continuerà ad operare come azienda autonoma, rimanendo basata a Seattle, continuando ad essere guidata dal CEO Adam Selipsky e dall’attuale gruppo dirigente





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti