Snapchat si lascia alle spalle il periodo più nero


Snapchat (più precisamente Snap, la società madre) ha chiuso il periodo aprile-giugno con perdite in calo a 255 milioni di dollari rispetto ai 353 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. Oltre le attese anche i ricavi, balzati del 48% a 388 milioni di dollari a fronte dei 360,5 milioni su cui scommetteva il mercato. In evidenza la crescita record degli utenti giornalieri, aumentati del 7% a 203 milioni (gli analisti scommettevano su 192 milioni): si tratta del secondo trimestre consecutivo di crescita dopo nove mesi di stagnazione o calo. Per Snapchat la crescita del numero degli utenti è cruciale perché le consente di attirare più inserzionisti e migliorare i ricavi.

Evan Spiegel, fondatore e CEO Snap

Parla il CEO. “La crescita e il coinvolgimento della nostra comunità e i ricavi – ha detto il CEO Evan Spiegel – sono il risultato di una serie di transizioni che abbiamo fatto negli ultimi 18 mesi. Siamo impazienti di continuare questo momento di slancio e di fare progressi significativi”.

LEGGI ANCHE: Rihanna al veleno contro Snapchat e l’app, ovviamente, crolla in borsa. Di nuovo

3,5 miliardi di Snap

Snapchat ha fatto sapere di avere registrato una crescita in Nord America, Europa e nel resto del mondo e su dispositivi dotati di sistema operativo sia iOS (Apple) che Android (Google). Il numero di “Snap” scattati in media ogni giorno è aumentato superando i 3,5 miliardi.

LEGGI ANCHE: Alla vip non piace il nuovo Snapchat, lo twitta, e fa bruciare al volo 1,3 miliardi

Una riflessione

I risultati positivi sembrano indicare insomma come l’app dei che scompaiono abbia voltato pagina e si sia lasciata alle spalle il periodo nero della fuga dei manager e soprattutto di il nuovo design sbagliato che ha innescato una fuga degli utenti.

Le stime per il futuro

L’app si mostra ottimista anche guardando avanti. Per il terzo trimestre stima ricavi fra i 410 e i 435 milioni di dollari, un range record per la società che ha registrato il suo picco negli ultimi tre mesi del 2018 con 389,8 milioni. Il numero degli utenti giornalieri è atteso fra 205 e 207 milioni. Per gli investitori si tratta di previsioni rassicuranti: dopo un periodo difficile sono tornati a ridare fiducia a Snap, i cui titoli sono più che raddoppiati quest’anno.





https://www.ninjamarketing.it/feed/

Chiama per info ed acquisti